5 luglio 2014

Corrado Augias, scrittore e giornalista

Presentazione del libro “Tra Cesare e Dio”

La rivoluzione di Papa Francesco I cambierà, radicalmente, l’Italia e gli italiani.
Dopo il libro “Inchiesta su Maria” è adesso il momento di interrogarsi su quello che sta facendo Papa Francesco: una vera e propria rivoluzione che avrà delle importanti conseguenze sul nostro Paese.

“Fin dal primo giorno di pontificato, papa Francesco ha dimostrato di voler cambiare in profondità, con i suoi gesti, con le sue parole, con i suoi atti, una Chiesa che appariva “ridotta a una struttura sclerotica, incapace di cogliere i fermenti e le esigenze dei suoi stessi fedeli, spesso chiusa quanto meno agli alti livelli gerarchici – nei privilegi di carriera e di casta”. Ma sarà in grado di intervenire anche sul “potere temporale” della Chiesa che, dai Patti Lateranensi del 1929 a oggi, si è manifestato soprattutto sotto forma di influenza (e talvolta di ingerenza) sulla realtà sociale e politica dello Stato italiano? Riuscirà un vescovo “venuto dalla fine del mondo”, un alieno rispetto al potere curiale, a liberare il papato e l’Italia da questa rete di relazioni pericolose? Sono domande che, secondo un autore laico eppure molto attento all’esperienza religiosa e alla storia della Chiesa cattolica come Corrado Augias, tutti gli italiani dovrebbero porsi. Per trovare una risposta, l’autore ripercorre in questo libro i momenti fondamentali del rapporto che la Chiesa ha intrattenuto con il potere politico, dalla cosiddetta “donazione di Costantino” al Sacro Romano Impero e alla lotta per le investiture, dalla Riforma e dalle guerre di religione a Napoleone, dal Risorgimento con la breccia di Porta Pia ai concordati con lo Stato italiano… ” (fonte ibs.it)

L’autore sarà ospite al Teatro di Verzura sabato 5 luglio, la serata si svolgerà presso il Convento di San Francesco a Borgo a Mozzano.

 

Redazione
2 luglio 2014