22 luglio 2011 21:00 a 23:00.

Emanuele Filiberto

Emanuele Filiberto di Savoia,  interverrà al Teatro di Verzura per presentare il nuovo romanzo (edito da Rizzoli) dal titolo “Mi fai stare bene”

La trama del romanzo : Marco ha passato quasi tutti i suoi trentotto anni a nascondersi. Dalle donne che gli corrono dietro, da sua madre che lo vuole vedere “sistemato”, e dai suoi stessi ammiratori, dato che conduce una popolare trasmissione radio con un’identità segretissima: dj Diabolik.

Ora che si è finalmente innamorato si nasconde anche dalla madre della sua adorata Giulia, una donna molto possessiva che vuole rovinare la loro relazione.

Poi una sera in un vicolo del centro di Roma un’aggressione rischia di cambiargli i connotati. E invece gli cambia la vita. Alle sedute di riabilitazione Marco incontra Giuseppe, un bambino sensibile e difficile che dall’alto dei suoi 9 anni ha tanto da insegnargli. E soprattutto Elena, la fisioterapista, che sotto la scorza dura nasconde un’anima vibrante e profonda, capace di mettere sottosopra il mondo patinato di Marco e di restituirgli un’umanità che non ricordava di avere. Sotto il cielo di una Roma primaverile intrisa di profumi, una storia che ci riporta a credere nel destino e a sognare sulle note delle canzoni.

 

Data/Orario: Venerdì 22 luglio 2011,  a partire dalle 21.00 nel Giardino Ex Convento Oblate, Borgo a Mozzano (LU).

Redazione
7 luglio 2011
  • Alessio C.

    Dalla sintesi della trama si capisce che il libro del “nobile” deve essere un vero capolavoro…

    Comunque, personaggio di caratura davvero inestimabile e di interesse inenarrabile…chissà se ci vorrà raccontare anche il suo punto di vista sull’omicidio del ragazzo tedesco decenni fa da parte di suo padre, come ha confessato (senza sapere di essere ripreso sia in audio che video ovviamente) quando era in cella qualche anno fa per un’altra vicenda, vantandosi con i suoi “coinquilini” di aver “fregato tutti”…