7 settembre 2012

Paola Maugeri

Presentazione di “La mia vita a impatto zero”

Paola Maugeri, “La donna della radio”, conduttrice di vari programmi per le maggiori emittenti radiofoniche nazionali, sarà l’ospite di venerdì 7 settembre 2012.
Paola, da anni molto sensibile al problema dell’eco-sostenibilità, presenterà la sua ricetta per vivere senza sprechi ed in totale rispetto di se stessi oltre che della terra che abitiamo. “La mia vita a impatto zero”, edito da Mondadori, è il titolo del libro che racconta l’esperienza vissuta in prima persona dall’autrice.
La trama del libro (tratta dal sito di Rizzoli) : Qual è la differenza tra vivere a impatto zero e vivere normalmente, cioè sprecando moltissimo e fregandosene dell’ambiente? Ce lo insegna Paola Maugeri in questo libro di consigli utili e leggerezza. Perché si può vivere senza sprechi e rispettando se stessi e il pianeta, gli altri e persino gli animali, divertendosi anche moltissimo. In famiglia, con gli amici e persino con gli amanti. Girare in bicicletta, invece che in automobile. Usare le candele in romanticissime cenette vegetariane, foriere di seduzioni irresistibili. Oppure, se si è radicali come Paola, a staccare del tutto il contatore, invitare gli amici a giocare in salotto con un maglione in più, inventarsi il nuovo frigorifero nell’intercapedine della porta di una bellissima casa di ringhiera, portare il proprio figlio in gita sul camion della spazzatura per controllare il ciclo dello smaltimento della raccolta differenziata. A Milano. Perché si può vivere a “impatto zero” anche in una metropoli. Filiera corta, frutta e verdura a km zero, niente fragole a dicembre, pannelli fotovoltaici, lampadine a basso consumo, pannolini riutilizzabili e addio all’auto. E allora un metodo diviene filosofia di vita e allude a tutta la sua storia. Quella di una ragazza siciliana che cresce in un quartiere dove è normale dare fuoco alla spazzatura e ai cassonetti in una cultura dove la criminalità mafiosa incrocia lo spregio e lo sfregio dell’ambiente.

Redazione
3 settembre 2012