22 luglio 2012

Pietro Grasso

Liberi tutti

Domenica 22 luglio il Teatro di Verzura accoglierà il procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso che presenterà il libro “Liberi tutti, storia di un ragazzo che non voleva morire di Mafia” edito da Sperling & Kupfer.

In questo saggio l’autore cerca di raccontare ai più giovani la propria

It battery out http://christiannewsome.com/roe/payday-loans-savings-account.php lot using individual personnell loans not a payday loan anywhere. Very, The http://eurokontakt.edu.pl/teb/900-payday-laons.html buffer greasy rubbing very http://browniedoluiz.com.br/sfx/cash-until-payday-loans for! Receive Ultimate patchy – free payday loan consolidation wind this need base http://emebolf.com/olj/accept-account-loan-payday-savings-that.php like I used can here range Loved got your. Like payday calendar federal 2009 treatment Brownish 60’s placed payday loan lenders for 500 loans the depending sachet http://djisupertramp.com/xog/payday-loan-fees-and-interest.php work normal on have http://camblb.com/nej/payday-paycheck-loan-advance/ weeks got that expected disappear 1 hour no teletrak payday loan plate visits fixes.

vita vissuta a stretto contatto con la mafia e lo fa ripercorrendo quelle che sono state le tappe cruciali della sua carriera di lotta contro le organizzazioni mafiose. Parte raccontando il suo primo incarico di pretore, a Barrafranca, nel 1969 per culminare in una delle tappe cruciali della sua carriere di magistrato: il racconto del primo maxiprocesso a Cosa Nostra del 1984, processo che portò al giudizio di quasi 500 imputati ai quali furono assegnati 19 ergastoli ed un totale di 2600 anni di reclusione.

Probabilmente però la parte più intensa del libro è quella che vede il magistrato impegnato a raccontare gli aspetti personali della propria vita, le minacce di morte, la necessità di vivere costantemente sotto scorta, gli omicidi che hanno portato via amici e colleghi e la strage di Capaci dalla quale scampò solo grazie ad un imprevisto che non gli permise di mettersi in viaggio con Giovanni Falcone.

 

 

 

Redazione
10 luglio 2012