Taglio del nastro per l’edizione 2011

Pieraccioni, uno dei personaggi più attesi

Mercoledì 6 luglio, con l’incontro assime al Prof. Stefano Zamagni e  Mons. Adriano Vincenzi, ha preso il via la 5° edizione del “Teatro di Verzura” manifestazione divenuta il fiore all’occhiello tra le manifestazioni della valle.
Si è cominciato con un argomento molto caro alla popolazione, si è parlato di economia partendo da un’analisi dei lenti cambiamenti avvenuti nel corso dei secoli fino ad arrivare ad un’ampia discussione su quella che è la situazione economica odierna, sia a livello nazionale che internazionale.

Opere, presentazioni e dibattiti dominano il cartellone di questa quinta edizione caratterizzata da personaggi di primo piano come, tra i tanti, Walter Veltroni, Emanuele Filiberto, Mauro Giordano e Beppe Severgnini. Sono ancora in fase di definizione gli appuntamenti con altri personaggi illustri come il regista e attore Leonardo Pieraccioni (presente sul territorio con il set del suo nuovo film), il sindaco di Firenze Matteo Renzi, i ministri Mara Carfagna e Roberto Maroni, il cantautore e poeta Francesco Guccini ed altri ancora.
Gli uffici comunali sono al lavoro per poter pubblicare quanto prima il calendario completo degli appuntamenti.

Intanto aspettiamo e godiamoci tutti gli incontri già programmati!

 

Redazione
10 luglio 2011
  • Alessio C.

    In che senso Emanuele Filiberto sarebbe un “personaggio di primo piano”?

    Secondo quali criteri, se non la mera “fama” (dovuta alle più svariate ragioni, in questo caso principalmente di “ereditarietà” e blasone familiare, diciamo)?

  • Gio

    E’ conosciuto da tutti, sicuramente non per qualche sua qualità, ma semplicemente perchè è figlio di suo padre e nipote di suo nonno.
    Io non ne condivido assolutamente il pensiero ma penso che possa essere un’occasione di confronto…

  • gaetano

    concordo con Alessio il personaggio in questione non aumenta certamente il livello del teatro di verzura purtroppo è probabile che riempia la sala e quindi qualcuno lo ha invitato per questo