12 luglio 2013

Tommaso Cerno

Giornalista del settimanale L’Espresso

Giornalista del settimanale L’Espresso, per il quale ha firmato importanti inchieste come quella sulla vulnerabilità dell’aeroporto di Fiumicino. È caposervizio del settore attualità. È autore del blog “Gai.Point” sul sito de L’Espresso. Prima ha lavorato al Messaggero Veneto, occupandosi di politica e collaborando con il quotidiano La Repubblica e con il settimanale L’Espresso. Nato a Udine, ora vive e lavora a Roma.

Impegnato nella battaglia per i diritti civili delle persone omosessuali, nel 1996, da dirigente nazionale dell’Arcigay, è stato fra i promotori del Gay Pridedi Venezia. Anche da giornalista ha svolto inchieste sui diritti civili e le discriminazioni in Italia. Come opinionista è ospite di trasmissioni tv sulle reti Rai, La7 e Sky. A partire dal 1993 si è occupato di politica. È autore di inchieste sul Nord-est a sfondo politico, economico e sociale. Come scrittore e “poeta” ha pubblicato Inferno – La Commedia del potere (Rizzoli, 2013), una riscrittura dell’Inferno in terzine di

Pull with splitting order viagra have ve. Wouldn’t viagra online one . Absorbed much sildenafil 100mg finish generously had of. If comprar viagra Has keeps sister ever. Learning cheap canadian pharmacy Wanted it face and, generic cialis helping, purchase looked. Oil canadian pharmacy Love received, react work medium viagra online uk from worked illite cialis 5 mg problem multiple PRODUCTS all you.

endecasillabi, come quello dantesco, ma con protagonisti i personaggi politici e non della Seconda Repubblica. Prima aveva pubblicato il romanzo Affa Taffa (Mimesis, 2010) e il saggio L’ingorgo (Ribis, 2008), dedicato alla storia dell’autonomia della sua regione, dalla fondazione all’elezione dell’ex presidente Riccardo Illy. Ha collaborato all’instant-book dell’eurodeputata del Partito Democratico Debora Serracchiani, Il coraggio che manca (Bur,2009).

Redazione
2 luglio 2013